logo
 

Laboratorio di Microbiologia

Laboratorio di Microbiologia

Il Laboratorio di Microbiologia svolge attività di analisi e sperimentazione al servizio dei diversi settori di ricerca del CoRFiLaC mediante l’utilizzo di tecniche di microbiologia classica supportate dall’impiego delle biotecnologie e in particolar modo dalle nuove metodologie molecolari di PCR. In questi anni l’attività di ricerca si è sviluppata su due principali filoni:

  • caratterizzazione della microflora autoctona dei formaggi storici  siciliani
  • sicurezza alimentare dei formaggi a latte crudo.

Per la salvaguardia del patrimonio biologico tipico delle produzioni casearie siciliane un ruolo importante assume la caratterizzazione della microflora autoctona del latte crudo e delle attrezzature tradizionali. Queste rappresentano i principali motori del processo di caseificazione e degli eventi biochimici responsabili dello sviluppo di peculiarità organolettiche del formaggio.

Il Laboratorio di Microbiologia si avvale non solo dei metodi fenotipici convenzionali della microbiologia, ma anche di metodi molecolari moderni per caratterizzare le colture a diversi livelli tassonomici e per discriminare singoli biotipi nell’ambito della specie.

Il Laboratorio di Microbiologia è determinante per il raggiungimento di uno degli obietttivi primari del CoRFiLaC: dimostrare la sicurezza dei formaggi siciliani a latte crudo.

Infatti, il laboratorio di microbiologia, per monitorare l’eventuale presenza dei batteri patogeni sia nei prodotti lattiero-caseari che nelle attrezzature tradizionali, adotta un sistema innovativo di identificazione batterica basata sulla tecnica di amplificazione del DNA, il BAX® System.

Nell’ambito del tema della sicurezza alimentare, sono in corso dei progetti di ricerca specifici per la Biotipizzazione dell’ecosistema microbico dei formaggi, storici siciliani e non, e delle attrezzature utilizzate nei processi di caseificazione.

A questa attività di ricerca si affianca l’attività di supporto del laboratorio al caseificio sperimentale dell’Ente (HACCP) e il servizio offerto agli allevatori per il controllo della qualità del latte crudo per il miglioramento del management aziendale.

Il laboratorio rivolge inoltre una particolare attenzione all’attività di servizio analitco ad allevatori, agronomi, tecnici del settore lattiero caseario mediante il controllo della qualità del latte per il miglioramento del management aziendale.

Le analisi microbiologiche vengono eseguite su terreni di coltura tradizionali in piastra e Petrifilm per la valutazione tecnologica ed igienico sanitaria del latte e derivati ed opera in conformità alle prescrizioni della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025: 2005. numero di riferimento 0316 da ACCREDIA

RING TEST

Il laboratorio partecipa costantemente a circuiti interlaboratorio organizzati da enti riconosciuti, nazionali e internazionali al fine di poter controllare e garantire l’affidabilità dei propri risultati analitici per:
1. Carica batterica totale a 30°C
2. Presenza di inibenti

Tags: